Cryptovalute

Cosa è una Cryptovaluta

Un Cryptovaluta è una moneta come il DOLLARO o l’EURO ma progettata tramite lo scambio di informazioni digitali attraverso un processo reso possibile da alcuni principi della crittografia. La crittografia viene utilizzata per proteggere le transazioni e per controllare la creazione di nuove monete. La prima Cryptovaluta creata è stata il Bitcoin nel 2009. Oggi ci sono centinaia di altre Cryptovalute, spesso definite come Altcoins. In altre parole la Cryptovaluta viene convertita in righe di codice con valore monetario. Semplificando una Cryptovaluta è una moneta digitale. A differenza del sistema bancario centralizzato tradizionale, come la Federal Reserve System o la Banca Centrale Europea, in cui i governi controllano il valore di una valuta come DOLLARO o EURO attraverso il processo di stampaggio di denaro FIAT, i governi non ha alcun controllo sulle Cryptomonete. La maggior parte delle Cryptovalute sono progettate per diminuirne la produzione nel corso del tempo, come i Bitcoin, che crea una capitalizzazione di mercato su di loro. Questo le distingue dalle valute FIAT in cui le istituzioni finanziarie possono sempre crearne di più, creando quindi inflazione. La moneta Bitcoin non avrà mai più di 21 milioni di monete in circolazione. Il sistema tecnico su cui tutte le Cryptovalute si basano è stato creato da Satoshi Nakamoto. Tutte le Cryptovalute sono mantenute da una comunità di minatori di Cryptovaluta che sono membri del sistema e che dedicano i loro computer o macchine ASIC a partecipare alla validazione ed elaborazione di transazioni.

Storia delle Cryptovalute

La prima Cryptovaluta è stata il Bitcoin. Il Bitcoin è stato creato nel 2009 da uno sviluppatore con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto. Il Bitcoin utilizza SHA-256, che è un insieme di funzioni hash crittografiche progettate dalla National Security Agency U.S.. Il Bitcoin è una Cryptovaluta che si basa sul sistema di Proof-of-Work. Nell’aprile 2011 è stato creato il Namecoin che è una tecnologia open-source sperimentale che migliora il decentramento, la sicurezza, la resistenza alla censura, la privacy e la velocità di alcuni componenti dell’infrastruttura Internet come DNS e identità per rendere la censura di internet più difficile. Nell’ottobre 2011 è stato lanciato il Litecoin che è stata la prima Cryptovaluta di successo ad utilizzare SCRYPT come sua funzione Hash piuttosto che SHA-256. Questo ha dato la capacità di miniere Litecoin senza l’acquisto di hardware specifico come ad esempio le macchine ASIC utilizzate per estrarre Bitcoin. Litecoin ha iniziato a ricevere l’attenzione dei media verso la fine del 2013 raggiungendo una capitalizzazione di mercato di 1 miliardo di dollari.

Cosa è l’Hash per una Cryptovaluta?

La potenza di estrazione di una Cryptovaluta è valutata in Hash per secondo. Un impianto con una potenza di calcolo di 1kH/s estrae alla velocità di 1.000 hash una secondo, 1MH/s estrae un milione di Hash al secondo e 1 GH/s estrae un miliardo di Hash al secondo. Ogni volta che un minatore risolve con successo un blocco, viene creato un nuovo Hash. Un algoritmo Hash trasforma una grande quantità di dati in un Hash di lunghezza fissa. Conoscendo l’algoritmo è possibile risolvere un Hash e ottenere i dati originali, ma per l’occhio umano è solo un ammasso di numeri stipati insieme e impossibile da decifrare.

Conviene estrarre Bitcoin?

Oggi come oggi visti i costi dell’energia elettrica ed altri fattori determinanti la risposta è: da solo sicuramente no!

Se un singolo si vuole avviare ad una attività di estrazione attualmente ha due possibilità ragionevoli:

  • Seguire il “mercato” ed estrarre tutte le nuove monete appena escono. Le nuove monete hanno una difficoltà di calcolo minore ed è facile accumularne molte. Se mantengono il mercato è facile avere un guadagno, se invece si rivelano delle “meteore” non guadagni niente a fronte di un investimento ragionevole;
  • Lavorare in gruppo iscrivendosi a uno dei numerosi pool di mining dove le risorse di ogni singolo (CPU, GPU, ASIC) vengono sommate per arrivare ad un risultato positivo comune. Io attualmente partecipo a MinerGate.com che permette di minare svariate Cryptovalute con qualunque PC collaborando con persone di tutto il mondo.